giovedì 21 luglio 2016

Falafel con salsa alla tahina


Serviranno
200 gr di ceci secchi
1 cipolla dorata
5 spicchi di aglio
2 manciate di foglie di  prezzemolo
1 manciata di foglie di coriandolo (in mancanza aggiungere 1/2 cucchiaino di coriandolo in polvere)
2 cucchiai  di frumina ( fecola di frumento)
sale
abbondante pepe
pepe  di cayenna
1 cucchiaino  da te di cumino in polvere
1/2 cucchiaino di baking  (lievito non  vanigliato)

Lavare i ceci e metterli in ammollo con abbondante acqua per almeno 18 ore ( io  la ho cambiata molto spesso)Una volta  pronti, andranno scolati ed asciugati. Si metteranno poi in un robot con la lama di acciaio e si frulleranno  fino a che raggiungeranno una consistenza  granulosa.Non devono assolutamente essere ridotti in crema. Versare in una ciotola e nel contenitore del robot mettere la cipolla , l'aglio  tagliuzzato e le erbette, ridurre in una sorta di pasta.che andra  mescolata per bene  ai ceci. Aggiungere le spezie,   ma non il sale, la frumina  ed il baking.Mescolare accuratamente e mettere ben coperto in frigorifero per 30 min circa.Nel frattempo  scaldare l'olio a 180 gradi,togliere dal frigo  salare ed aggiungere l'amido ed il lievito, mescolare e formare delle polpettine di 3-4 cm circa che andranno  fritte  fino a che ben dorate.Conviene non toccare  le polpette  appena  messe nell'olio  per non rischiare che queste di rompano.Nel caso non si riuscisse a tenerle per bene insieme aggiungere  un altro po di frumina al composto.

 Salsa alla Tahina

6 cucchiai da minestra di tahina
il succo di 1 limone grande
1 grosso spicchio di aglio spremuto
acqua tiepida
sale 
Mescolare  per bene gli ingredienti aggiungendo acqua poco a poco fino ad ottenere   una salsina vellutata.





4 commenti:

  1. mi hai venire una voglia!!!! Io la tahina non la trovo, me la posso fare in qualche modo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandra :) Premettendo che io non ho mai provato a fare la tahina in casa , qui si trova in qualunque negozio, so per certo che si puo fare in casa. Sarebbe opportuno usare del sesamo bianco , non tostato, ma in mancanza puoi utilizzare qualunque tipo.Basta metterlo in un cutter /frullatore potente e frullare fino ad ottenere una crema che andra un po diluita con olio di semi leggero mentre frulli. E' lo stesso procedimente del peanut butter ;)

      Elimina
  2. Deliziosissime!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina

Prego cortesemente, anche se utenti anonimi, di firmare i commenti. Grazie.