mercoledì 21 febbraio 2018

Occhi di bue

Questa é una ricetta di Keeca, che ho fatto mia, la pubblico  anni  fa  su di un forum  che  frequentavo assiduamente Cooker .net,Qui bei tempi quelli, ne ho  una forte nostalgia, li ho imparato  tante cose e tante ne ho raccontate, frequentando  quel  sito ho arricchito immensamente il mio bagaglio di ricette  e questa é appunto  una di quelle che sono entrate di diritto in casa mia, per me  quindi  gli occhi  di bue  questi sono e questi saranno.

                                   

750 gr farina
250 gr zucchero
500 gr burro
3 tuorli
mezzo  cucchiaino di estratto  di vaniglia
buccia grattugiata di un limoni 
confettura di albicocche o quella che si preferisce (  da provare anche con del lemon curd) zucchero a velo

Preparazione
Impastare velocemente gli ingredienti come per fare la pasta frolla.. Dividere in 2 l'impasto  e stenderlo  su carta forno in un rettangolo  comprendolo  poi con pellicola alimentare
Far riposare in frigorifero per almeno 3-4 ore.
Iniziare a confezionare le pastine lavorando l'impasto poco per volta, tenendo il resto in frigorifero in modo che non si riscaldi.
Stendere la pasta ad uno spessore di circa 5 mm, con un tagliapasta ricavare dei dischi pieni del diametro di 5 cm.
Da metà dei dischi tagliare il centro con un taglia pasta di diametro.Oppure utilizzare gli appositi  coppapasta.
In questo modo avremo dei dischi pieni e delle cerchi con lo stesso diametro esterno.
Cuocere in forno a 180° per una decina di minuti facendo attenzione che non si colorino troppo; conviene infornare prima le basi (dischi pieni) e poi le parti superiori (cerchi).Comporre quindi le pastine disponendo su ogni disco uno strato di marmellata , ricoprire con una cerchi precedentemente spolverizzato di zucchero a velo.

2 commenti:

Prego cortesemente, anche se utenti anonimi, di firmare i commenti. Grazie.