giovedì 13 ottobre 2016

Strudelini ai fichi quasi come quelli dell'autogrill


 Ieri ho comperato del favolosi fichi secchi  e dei magnifici datteri, mi sono immediatamente venuti in mente questi biscotti. Ho modificato la ricetta  abolendo completamente lo zucchero nel ripieno ( erano 100 gr ) e utilizzando  il succo dell'arancia con l'acqua.


 Farcia:
350 di fichi secchi tritati  fini
100 gr di datteri snocciolati e tritati finemente
la scorza grattugiata una  arancia ( é inutile che dica che dovrebbe essere non trattata )
200 ml di acqua + il succo dell'arancia

Pasta:

125 gr di burro morbido
75 gr di zucchero
1 uovo
60 gr di farina di mandorle
200 gr di farina 00

Mettere in un tegamino tutti gli ingredienti per la farcia, lasciar sobbollire  per 10-15 minuti o fino a quando si avrà una sorta di marmellata  densa, lasciare  raffreddare completamente.
Con le fruste elettriche  montare il burro con lo zucchero, aggiungere l'uovo intero e poi le farine.
Versare sulla spianatoia e impastare brevemente, dividere in 4, coprire e mettere in frigo per 30 minuti.
Stendere poi ogni porzione di impasto fra 2 fogli di carta forno cercando di ottenere dei rettangoli di 10x20, spalmare parte della farcia  lasciando però libero 1 cm nel bordo lungo.
Aiutandosi con la carta, formare un "salame" un po schiacciato che avremo cura di sigillare per non fare uscire il  ripieno  in cottura..
Mettere su  con la parte sigillata sotto su di una placca da forno.
Cuocere in forno preriscaldato 170-180 gradi per 15 minuti circa.
Una volta freddi tagliare a fettine  con un coltello seghettato.

4 commenti:

Prego cortesemente, anche se utenti anonimi, di firmare i commenti. Grazie.